UN FIORE IN BOCCA








"Prendi senza illusioni, lascia senza difficoltà". 
(Marco Aurelio, Pensieri; VIII, 33).








"Amo la mia libertà, per questo lascio le cose che amo libere. Se tornano ,è perché le ho conquistate. Se non lo fanno, è perché non le ho mai possedute"
(John Lennon).








“Ci credi, non mi era mai capitato con nessuno, con nessuna donna, di provare tanto odio come nel momento in cui guardavo lei, ecco, te lo giuro: io per tre, cinque secondi guardai quella donna con un terribile odio, con quello stesso odio che dista dall’amore, dall’amore più folle, di un solo capello!”.
(Fëdor Dostoevskij, I fratelli Karamazov, Parte prima, Libro terzo, p. 161-162).

“…che il diavolo si porti tutti quelli che spiano nell’animo umano!”.
(Fëdor Dostoevskij, I fratelli Karamazov, Parte prima, Libro terzo, p. 162).








"- Bene, gatto. Ci siamo riusciti - disse sospirando
- Sì, sull’orlo del baratro ha capito la cosa più importante - miagolò Zorba
- Ah sì? E cosa ha capito? - chiese l’umano
- Che vola solo chi osa farlo - miagolò Zorba".
(Luis Sepúlveda, Storia di una gabbianella e del gatto che le insegnò a volare).





Commenti

  1. Proprio così, un capello, talvolta anche meno ...
    Buona notte

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Meno, molto meno, una membrana sottilissima e porosa in cui l’amore si tramuta in odio e l’odio in amore senza che ce ne rendiamo conto e si ama con la stessa intensità in cui solo un istante prima si è odiato, e viceversa. Di Ivan Karamazov Dostoevskij dice: “…l’amava (Katerina Ivanovna) alla follia, anche se era vero che di tanto in tanto la odiava a tal punto che sarebbe stato capace di ammazzarla”. (p. 837). Insomma: “Erano come due nemici innamorati l’uno dell’altra” (p. 849). Solo l’indifferenza è assenza di ogni sentimento, ma non quella ostentata, quella in cui mettiamo molte delle nostre energie nell’evitare l’altro, quella in cui siamo prigionieri del nostro orgoglio.
      Ciao

      Elimina
  2. Vedendo il titolo ho pensato a L'uomo dal fiore in bocca, poi La canzone del sole -che sto ascoltando- e su queste bellissime note ti auguro una Buona Pasqua.
    Abbraccio :-)
    Nou

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Spero che anche tu, come me, abbia trascorso una Buona Pasqua...Le biciclette abbandonate sopra il prato e poi/ Noi due distesi all'ombra/ Un fiore in bocca può servire, sai/ Più allegro tutto sembra/ E d'improvviso quel silenzio tra noi/ E quel tuo sguardo strano/ Ti cade il fiore dalla bocca e poi … mi hai fatto sentire voglia di riascoltarla … e di riproporla a chiunque passi da queste parti :-)
      Un abbraccio a te

      Elimina
  3. Molto bello questo post come l'insieme delle foto e delle frasi che hai scelto...tanto per dire la foto con il vecchio e la bimba sulla panchina ("Prendi senza illusioni, lascia senza difficoltà"), la mano di una persona adulta che tiene la mano di un bimbo, le foto delle donne, Dostoevskij, Sepulveda. Insomma, ogni volta leggo con piacere e rifletto. Ma quelle che mi piacciono di più sono le parole di John Lennon. La libertà è qualcosa di così importante che non possiamo rischiare di perderla o di incrinarne i valori che sono alla base della nostra vita. Buona pasqua, anche se ormai se ne sta andando, e buon pasquetta per domani.
    Un salutone e alla prossima

    RispondiElimina
  4. Ti ringrazio per queste tue parole, le apprezzo moltissimo; la libertà è tutto, solo che quando ci si presenta davvero la possibilità di essere liberi, non reggiamo all'incertezza della libertà e alle responsabilità che essa comporta, ed è altrettanto difficile lasciare libere le persone che ci circondano, libere di non essere in funzione di noi, di non essere ciò che noi vorremmo che fossero, libere di volare altrove, se è questo che desiderano. Mi torna in mente una canzone di Sting che mi piace molto dal titolo esplicativo: If you love somebody set them free.
    Spero che anche tu abbia trascorso una Buona Pasqua, un abbraccio.

    RispondiElimina
  5. Amore e Odio. Vederli insieme mi spaventa. Uniti, sono un sentimento malato.
    Ma quel Fiore in Bocca cambia tutto ^__^. E' delicato, leggero, tenero.
    Sto ascoltando Farfallina. Quanti ricordi...
    Dopo ascolto anche la canzone del sole, eh! ^_^
    Ciao Garbito. Dove sei di bello? Sei in vacanza?
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
  6. Non sono un sentimento malato, sono un sentimento sanissimo, non c'è amore senza odio e non c'è odio senza amore ... diffida dei sentimenti univoci, in genere non stanno in piedi per molto. Il fiore in bocca è la tenerezza, non può mancare mai, e se dovesse mancare, chiedi il risarcimento. Dove sono? Sono stato in giro, forse nei prossimi giorni posto qualcosa .. o forse no ... dipende ... il fatto è che fra Pasqua, 25 aprile, primo maggio, san Liberale, 90esima adunata degli alpini ... sto facendo più ponti di un ingegnere ... non è escluso che torni a girovagare nei prossimi giorni. Spero che anche tu stia bene e, ovunque tu sia, non ti mancherà mai il mio abbraccio :-)

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

SOGNO DI UN’OMBRA L’UOMO

ACCOPPIAMENTO UMANO E "NORMALE"

UN GELATO PER SAVIANO