SPLASH



















































Commenti

  1. Encantada.
    Ma dove le trovi queste immagini splendide!
    Pure tu sei amante del caffè? Soprattutto del colorito, vedo ^.^
    Accidenti, posti sempre donne bellissime che mi fai venire il complesso di inferiorità:-)))
    E questo Omar da dove salta fuori? Bella e coinvolgente la sua musica. Invita a danzare. Dai, facciamoci sto ballo,và ^.^ Ahahah
    Buona Giornata, Garbito.

    RispondiElimina
  2. Il caffè è come la donna (femmina); ti tira su, ma se eccedi può far male.

    Ciao da luigi, caffeinomane e maschio q.b..

    RispondiElimina
  3. @ Cri,
    quando metto post come questo intendo trasmettere a chi mi legge una sensazione intensa che sto provando attraverso le immagini, la musica e le parole; in questo caso il piacere fisico e mentale di gustare un buon caffè.
    Spero che la bellezza della musica e delle immagini siano riuscite a dare un'idea delle nuances di vaniglia, di nocciola, di zagara, di pepe, di anice stellata e di gelsomino che ho avvertito, un'aroma dovuta alle giuste proporzioni di miscela di grani di arabica e di robusta, con un pizzico di cacao amaro che ho aggiunto io.
    La bellezza delle cose che ci circondano e di quelle che noi stessi riusciamo a creare (come fare un buon caffè, ad esempio) fa sempre bene all'anima, a patto che riusciamo a goderne e a tollerarla. Talvolta potremmo essere tentati di pensare che non ne siamo degni, che non possiamo farne parte e inquinarla con indebiti paragoni o indebite considerazioni. Lasciati andare, il ballo? E' la strada giusta ... e allora: "Baila conmigo, Guapa!": O, almeno, lasciti offrire questo caffè virtuale: :-)
    Hasta luego, Nairita.

    RispondiElimina
  4. @ Luigi,
    siamo già al "tiramisù" e alla "moderazione"? :-) Anche se la virtualità della nostra amicizia ci priva del fatto di poter condividere un caffè caldo, nero e intenso di persona, è un piacere per me poter condividerne il gusto e la soddisfazione.
    Ciao Luigi, non esagerare con la nera bevanda, il mio primo caso in ospedale durante il tirocinio fu una donna affetta da caffeinismo ;-)

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

SOGNO DI UN’OMBRA L’UOMO

ACCOPPIAMENTO UMANO E "NORMALE"

UN GELATO PER SAVIANO